Plan Padrino

per la tutela del diritto all'istruzione dei NATs

Obiettivo: garantire il pieno esercizio del diritto all'istruzione dei minori lavoratori e in situazioni di marginalità nei quartieri della capitale Bogotà e della regione Norte de Santander, attraverso programmi di supporto scolastico e recupero anniattività educative e ricreativesostegno alle famiglie nelle spese per l'acquisto dell'uniforme scolastica e dei materiali didattici.


I NATs, le loro famiglie e il lavoro della Fundación Creciendo Unidos I bambini e ragazzi beneficiari del sostegno a distanza sono figli di lavoratori inseriti nel settore informale dell’economia: sono venditori ambulanti, soprattutto di frutta e verdura, nel quartiere “20 de Julio” (20 di Luglio), uno dei principali quartieri popolari di Bogotà. Alcune famiglie vivono in altre zone a volte distanti un’ora di autobus dal quartiere 20 de Julio. La maggior parte vive nelle vicinanze in abitazioni in affitto o in lotti di terra su cui hanno costruito la propria casa con materiali di fortuna. Lavorare nel settore informale dell’economia significa non poter contare su uno stipendio

fisso, non comprende forme di previdenza sociale e l’accesso al sistema sanitario a cui si può accedere è di pessima qualità. Alcune madri e alcuni padri non sanno leggere e scrivere e in alcune famiglie i bambini sono cresciuti dalla nonna, dalla bisnonna o da zie, per l’assenza di uno o entrambi i genitori. Bambini e ragazzi aiutano economicamente la famiglia lavorando a loro volta come venditori ambulanti.
Creciendo Unidos lavora con questa fascia della popolazione perché è qui che l’infanzia e l’adolescenza sono più vulnerabili e non sempre le famiglie provvedono alla loro iscrizione a scuola o comunque a seguirli nella crescita. L’obiettivo è dare un supporto a 360° a questi bambini e ragazzi affinché possano avere un’istruzione adeguata e svilupparsi dal punto di vista psichico e relazionale, nonostante le situazioni di difficoltà e povertà in cui vivono, e vedere i propri diritti riconosciuti concretamente.
La filosofia e l’obiettivo della Fundación Creciendo Unidos sono infatti promuovere la partecipazione, il protagonismo e l’educazione delle giovani generazioni per diffondere una Nuova Cultura dell’Infanzia. Come ci spiegano gli operatori della Fondazione, normalmente in Colombia la voce dei bambini e dei ragazzi non viene mai ascoltata perché considerati “minori”, nonostante il loro grande impegno nell’aiutare i genitori nel sostentamento della famiglia e la dimostrata capacità di esprimere opinioni ed esporre le difficoltà che stanno vivendo, cercando anche delle soluzioni. Per questo promuoviamo assemblee di bambini e adolescenti NATs, come pilastro per la loro partecipazione attiva, in cui possono parlare liberamente di ciò che vivono e condividere sogni, difficoltà, speranza e vengono formati in materia di abilità comunicative e accrescimento dell’autostima, affinché riescano a interagire con successo con un pubblico adulto (famiglia, comunità, istituzioni) illustrando i propri problemi e le richieste di maggior tutela dei loro diritti in quanto bambini e giovani.
Durante le attività organizzate da Creciendo Unidos, viene anche valorizzata la componente del lavoro, che caratterizza i NATs, che viene esaminata con un approccio critico e attento, per evitare situazioni di sfruttamento o in cui vengano lesi i diritti fondamentali e individuare assieme, minori e adulti, soluzioni per affrontare situazioni di vulnerabilità.

 

Prima parte del progetto

Seconda parte

Banchetto Informativo