Voucher Educativi


Cosa sono i Voucher Educativi?

I voucher educativi sono contributi regionali, volti a promuovere la sperimentazione di qualificati percorsi educativi sui diritti umani promossi dagli enti no profit. Tramite i voucher educativi la Regione intende creare un'occasione di incontro e confronto tra scuole e associazioni sulle tematiche dei diritti umani. E' un nuovo strumento finalizzato alla creazione di nuove sinergie e reti territoriali che operano sugli stessi ambiti.

Come funzionano?

Le proposte formative sono indirizzate alle scuole primarie e secondarie di primo grado. Possono accedere ai voucher solo gli Istituti con sede legale in Veneto.

Ognuno di essi potrà chiedere l'attivazione di al massimo due percorsi, chiedendo di usufruire di un voucher educativo per ogni percorso attivato.

L'assegnazione del voucher consentirà alle scuole di usufruire della formazione senza dover sostenere alcuna spesa.

Le scuole dovranno garantire la presenza degli insegnanti durante le ore di svolgimento del percorso e comunicare alla Regione  una valutazione finale sul percorso realizzato.

L'assegnazione del voucher verà comunicata sia alla Scuola richiedente che all'Associazione proponente; entrambi entro 30 giorni dovranno concordare le date e i luoghi di realizzazione della proposta educativa, comunicarle agli uffici regionali e dichiarare di accettare il voucher; il voucher verrà erogato direttamente all'Associazione su dichiarazione della scuola dell'avvenuto regolare svolgimento del percorso educativo.

I percorsi per i quali potrà essere richiesto di usufruire del voucher saranno pubblicati sul sito della Regione Veneto e sarà diffusa un'informativa alle scuole venete, anche attraverso l'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, della loro pubblicazione, della data di apertura dei termini per la presentazione della richiesta di Voucher e delle modalità di presentazione.


Qui di seguito sono consultabili i percorsi proposti da NATs per...Onlus, indirizzati alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

La richiesta del voucher dovrà essere effettuata direttamente alla Regione. I voucher saranno assegnati in ordine di arrivo della richiesta.


BUEN VIVIR: L'IMPRONTA ECOLOGICA

tratta il tema della sostenibilità ambientale, con focus sulla sicurezza alimentare, cura dei beni comuni e economia solidale


PABLO, UNO SGUARDO SUL MONDO

tratta il tema della conoscenza dell'altro, favorendo il decentramento cognitivo rispetto alla cultura di appartenenza


PENSO, AGISCO, DUNQUE SONO!

con focus sul protagonismo e la partecipazione giovanile


Le scuole interessate potranno segnalarcelo, in via informativa, telefonando al numero 334. 5634614  o scrivendoci a educazione@natsper.org.
 

Banchetto Informativo